Lo psico-blog

Estate, tempo di dieta

Estate-tempo-di-dieta_picture" alt="Estate, tempo di dieta - il parere dell'esperto" title="Estate, tempo di dieta - il parere dell'esperto" />
© Getty Images


E’ addirittura drammatico vedere come ogni estate i mezzi di comunicazione di massa infittiscano i messaggi rivolti al corpo e alla sua funzione estetica, da esibire maggiormente. Solitamente il messaggio verte sulla modificazione, quasi miracolosa e in poco tempo, raggiungibile attraverso il farmaco che regola la fame o la crema che snellisce i punti nevralgici della fisionomia. Ogni modello culturale di ogni struttura sociale influenza la percezione del bello e di ciò che è apprezzabile, o anelato, come esempio da perseguire e a cui uniformarsi. Dal punto di vista estetico la pressione sociale all’adeguamento mai come in questi decenni ha provocato il senso di disagio, di non accettazione. Addirittura ha alimentato la sua modificazione radicale e il suo rifiuto, attraverso la chirurgia plastica e il significato dell’alimentazione, fonte di patologie come i disturbi alimentari. Il corpo diventa così strumento, gabbia, fonte di disagio come non si era registrato finora.

Per saperne di più:

 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Scrivi un commento
Nickname :
Il tuo commento *
Codice * :
* Campi obbligatori
ozwOySCYhtSR, 15 maggio 2011 08:04 Allerta questo commento

Thanks alot - your answer solevd all my problems after several days struggling


Cerca

Newsletter