Lo psico-blog

Il mondo notturno: gli incubi e il terrore notturno

25.il-terrore-notturo-gli-incubi-e-il-mondo-notturno_picture" alt="Gli incubi e il terrore notturno - il parere dell'esperto" title="Gli incubi e il terrore notturno - il parere dell'esperto" />
© Getty Images


Quando ci corichiamo, anche le nostre difese psicologiche si addormentano e l’inconscio prorompe, a volte con messaggi di forte inquietudine, come nel caso degli incubi o sogni d’angoscia. Spesso la persona vive in questo modo un malessere che si nega di vivere nel mondo diurno, nella realtà di tutti i giorni. Spesso perché ne ha poca consapevolezza (quante volte sentiamo dire, o diciamo a noi stessi “Sono tranquillo, va tutto bene, ma stanotte ho fatto un incubo terribile…”) e “sceglie” in questo modo di dare spazio a emozioni che, appunto, gli sono poco note o che, addirittura, tenta di negare a se stesso. Nel caso della patologia vera e propria esiste il pavor nocturnus, sleep o night terror, in italiano, terrore notturno. I sintomi sono simili a quelli dell’attacco di panico che si vive di giorno, con tachicardia e sudorazione ma anche irrigidimento muscolare o formicolii, tra gli altri. In senso molto generale, si tratta di un trauma che non è stato affrontato, un abbandono o un lutto o altro, o che ritiene di aver superato mentre non lo è affatto.

Per saperne di più:

 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Scrivi un commento
Nickname :
Il tuo commento *
Codice * :
* Campi obbligatori
asbix6lxt22, 15 luglio 2016 23:07 Allerta questo commento

http://buy-prozac.red/ - prozac http://tamoxifencitrate.trade/ - tamoxifen http://citalopram10mg.cricket/ - citalopram 10 mg http://cipro-antibiotic.webcam/ - cipro antibiotics

GQoKCmRtI, 06 febbraio 2012 21:21 Allerta questo commento

Alright alright alright that's exactly what I nedeed!

, 25 marzo 2011 01:56 Allerta questo commento


Cerca

Newsletter