Lo psico-blog

Introversione o estroversione: una definizione junghiana

24.introversione-o-estroversione_picture" alt="Introversione o estroversione - il parere dell'esperto" title="Introversione o estroversione - il parere dell'esperto" />
© Getty Images


Sono termini ormai entrati nel vocabolario di tutti, e credo che averne percezione sia un elemento importante di conoscenza di se stessi. E’ stato Jung ha introdurre questa tipologia generale, a lui dobbiamo questa definizione. Si nasce con un orientamento o l’altro: solitamente gli estroversi si trovano meglio nel mondo, come tutti sappiamo, sono aperti e si rivolgono verso l’altro, comunicano più facilmente, “aggrediscono”, nel senso latino ad gredior, che significa “ andare verso “ ciò che è fuori. Questo orientamento facilita in qualche modo l’adattamento all’ambiente, almeno nella prima parte dell’esistenza. Nel caso degli introversi la libido, in senso junghiano, ossia l’energia vitale e creativa che è in tutti noi, è concentrata su se stessi, si ritira dagli oggetti esterni, si concede col contagocce. Essere nati in questa tipologia comporta altri vantaggi: si è più consapevoli dei propri bisogni, ci si conforma meno alla società, si è più lontani dal rischio di farsi fagocitare dal mondo, con le sue richiesta di aderire a un ruolo a una funzione.

Tuttavia il pericolo è quello di estraniarsi, non vivere le cose, sentirsi nei rapporti con gli altri distaccati, avulsi da un contesto. E certo non è piacevole. Per fortuna ogni persona è potenzialmente in grado di vivere entrambe le tipologie, con la conoscenza di se stessi e nel proprio percorso evolutivo si acquisisce sempre più la capacità di passare dall’introversione all’estroversione, e viceversa, attivando una tipologia o l’altra a seconda delle circostanze e dei propri bisogni. Quando però una tipologia ha il sopravvento, quando “non si riesce proprio a stare soli” o, all’opposto, c’è una totale chiusura, in un rifiuto del gruppo o comunque del rapporto con gli altri, fino a conseguenze estreme di limitare la libertà d’azione, ecco che questi comportamenti accendono la spia che segnala un disagio.

Per saperne di più:

 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Scrivi un commento
Nickname :
Il tuo commento *
Codice * :
* Campi obbligatori
Santosloste, 21 agosto 2017 21:47 Allerta questo commento

Hello! I liked your site. Allow me to become a member

Santosloste, 21 agosto 2017 18:58 Allerta questo commento

Hello! I liked your site. Allow me to become a member

Santosloste, 14 agosto 2017 23:58 Allerta questo commento

Hello! Running wind and success on the road!

Santosloste, 14 agosto 2017 16:15 Allerta questo commento

Hello! Running wind and success on the road!

richardmlldk, 31 luglio 2017 13:49 Allerta questo commento

Find out what you need to improve in yourself to become more EFFECTIVE!

richardmlldk, 28 luglio 2017 17:50 Allerta questo commento

Find out what you need to improve in yourself to become more EFFECTIVE!

richardmlldk, 26 luglio 2017 23:25 Allerta questo commento

Find out what you need to improve in yourself to become more EFFECTIVE!

jVCkwulK, 15 maggio 2011 02:21 Allerta questo commento

Walking in the persnece of giants here. Cool thinking all around!


Cerca

Newsletter