Home  
  
    Suicidio
Cerca

Depressione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il suicidio

Una persona mette fine ai propri giorni ogni 40 secondi. Nessun paese viene risparmiato. Così, 1 milione di persone ha causato la propria morte nel corso del 2000. Doctissimo approfondisce questo drammatico problema, sfortunatamente sempre più diffuso...

  • Il suicidio nel mondo

    Il suicidio nel mondo

    Una persona mette fine ai propri giorni ogni 40 secondi. Nessun paese viene risparmiato. Così, 1 milione di persone ha causato la propria morte nel corso del 2000. I più giovani sembrano essere i più fragili, in generale inoltre il fenomeno interessa la popolazione maschile. I dati salienti.
    Leggi l'articolo

  • La prevenzione del suicidio

    Prevenire il suicidio, è affare di tutti

    La prevenzione del suicidio è interesse di tutta la società. Il 10 settembre si terrà come iniziativa dell’International Association for Suicide Prevention la giornata mondiale per la prevenzione del suicidio, evento co-sponsorizzato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio e lo stress

    Il suicidio: l'espressione di uno stress

    Il problema del suicidio tocca tutto il mondo, dai più giovani agli anziani. Ma prevenire questo gesto è possibile. È con questo obiettivo che il Prof. Michel Debout ha creato con i responsabili di 6 associazioni l'Unione nazionale francese di prevenzione del suicidio (UNPS). Per Debout, questa...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio negli adulti

    Prevenzione del suicidio: non bisogna dimenticare gli adulti

    Si parla molto del suicidio dei "giovani" e degli anziani, ma spesso si dimenticano gli adulti. Pertanto, questi sono particolarmente esposti, in quanto si trovano ad affrontare numerose difficoltà nel corso della loro vita. Il Prof. Michel Debout, uno dei fondatori dell’Unione nazionale di...
    Leggi l'articolo

  • I fattori di rischio del suicidio dell'adulto

    Suicidio dell’adulto: numerosi fattori di rischio

    Problemi professionali, divorzio, alcolismo… I fattori di rischio che possono condurre un adulto al suicidio sono molti. E se la depressione entra spesso in causa, è importante non trascurare altri disturbi psicologici, riconoscerne i segni ed intraprendere il dialogo.
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio degli anziani

    Il suicidio degli anziani: basta con l'indifferenza!

    Il suicidio nelle persone anziane è in aumento… nell'indifferenza generale! Un problema poco noto e banalizzato: passata una certa età, la morte non sorprende più… Pertanto, la crisi suicida e la crisi dell’invecchiamento non vanno confuse. La nostra società ha il diritto di lasciare che i suoi...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio e il mondo del lavoro

    Suicidio: sotto accusa il mondo del lavoro

    Se il lavoro può-essere fonte di gioia e di soddisfazione, in certi casi può anche rivelarsi l’origine di un profondo malessere. Conflitti sociali e relazionali al lavoro sono spesso citati tra i fattori di rischio della crisi suicida. Christian Larose, membro del Consiglio economico e sociale...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio nella società

    Suicidio: l’influenza dell’ambiente socioprofessionale

    I pensieri suicidi e i passaggi all’azione variano fortemente secondo l’ambiente. Scuole, carcere, lavoro… I rischi sono vari e la prevenzione va dunque fatta in maniera specifica. Constatazioni e raccomandazioni…
    Leggi l'articolo

  • Le ragioni del suicidio

    Le ragioni del suicidio

    Più di 12000 decessi in un anno sono causati da suicidio. Più degli incidenti stradali. E spesso per la cerchia di familiari e amici, l’unica reazione possibile è lo sgomento e la totale incomprensione. Nessuno ha previsto il dramma. In occasione della giornata mondiale di prevenzione di questa...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio dei giovani

    Suicidio dei giovani: si abbassa l’età

    Il 19 gennaio 2011, una bambina diabetica di 9 anni si getta dalla finestra dopo aver lasciato una lettera di spiegazione del suo gesto. Questi suicidi di bambini sono frequenti? È un nuovo fenomeno? Per saperne di più, abbiamo intervistato lo psichiatra Xavier Pommereau, direttore del Polo...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio tra gli adolescenti

    Il suicidio tra gli adolescenti: una popolazione a rischio

    Le cifre del suicidio nell’adolescente sono inquietanti: più di 50000 tentativi all’anno. Senza contare un’alta percentuale di recidive. Questo periodo sensibile deve essere l’oggetto di tutte le attenzioni. Il ruolo dei genitori è essenziale…
    Leggi l'articolo

  • Come aiutare un adolescente in difficoltà?

    Come aiutare un adolescente in crisi?

    Come dice il Dott. Chiapello (psichiatra infantile al Centro Medico-Psico-Pedagogico "La Passerelle"): "La prevenzione del suicidio non si fa 5 minuti prima, ma 5 settimane, 5 mesi o 5 anni prima." In effetti, un tentativo di suicidio, se talvolta impulsivo, è soprattutto l’espressione di un...
    Leggi l'articolo

  • Come prevenire il suicidio dei giovani?

    Suicidio negli adolescenti: quando bisogna preoccuparsi?

    Françoise Dolto definisce l’adolescenza come un periodo di transizione in cui, come l’aragosta che perde il guscio, il giovane ragazzo e la giovane ragazza si ritrovano spogliati... L’adolescente è allora molto vulnerabile. Ferito, senza amore o ascolto, può facilmente deprimersi.
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio giovanile

    Il punto sul suicidio giovanile

    In Italia il suicidio rappresenta la seconda causa di morte dopo gli incidenti stradali per i giovani sotto i 21 anni; i suicidi adolescenziali costituiscono il 10% dei 4000 suicidi che avvengono ogni anno.
    Leggi l'articolo

  • I segni del suicidio

    Suicidio: identificare i segni

    Riconoscere la crisi suicida è una cosa complessa e non esiste un metodo assoluto. Tuttavia, indici di "pre-crisi", certi comportamenti, profili a rischio possono aiutare a identificare la persona suicida, particolarmente negli anziani, rendendo possibile la prevenzione.
    Leggi l'articolo

  • Reagire al suicidio

    Il suicidio: come reagire?

    Spesso risulta difficile riconoscere le tappe che precedono un tentativo di suicidio. Pertanto, rallentare la pre-crisi è essenziale per poter reagire al meglio. Per aiutarvi, Doctissimo vi porta le raccomandazioni degli specialisti.
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio: risposte e domande

    Il suicidio: alcune risposte alle vostre domande

    La crisi suicida provoca tante domande. Quali sono gli elementi scatenanti? Quali sono i segnali premonitori? Bisogna parlarne? Ecco le risposte ad alcuni quesiti del momento.
    Leggi l'articolo

  • Il tentato suicidio

    Dopo un tentato suicidio: l’importanza del controllo

    Il tentato suicidio è spesso considerato come un richiamo di aiuto. Anche se ciò non è sempre vero, questo sottolinea l’importanza del controllo dopo la crisi. Che forma deve avere questo sostegno? È efficace? L’opinione degli specialisti su queste domande…
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio e la terapia famigliare

    Dopo un tentato suicidio, occorre fare una terapia familiare?

    A seguito di un tentativo, il più grande rischio è il silenzio: è proprio il silenzio che potrebbe trasformare l’atto in tabù e provocando così delle ricadute. È Leggi l'articolo

  • La ricaduta dopo il tentato suicidio

    Dopo un tentativo di suicidio nell’adolescente, si deve temere una ricaduta?

    Secondo l’INSERM, dal 30 al 50% degli adolescenti possono ricadere nella trappola mortale del suicidio, nell’anno che segue il loro primo tentativo.
    Leggi l'articolo

  • Superare un suicidio

    Superare un suicidio

    Il suicidio del proprio figlio è una terribile prova: fonte di sofferenze e innumerevoli domande. Ogni sopravvissuto affronta questo dramma in maniera diversa. Ecco le testimonianze e i percorsi di genitori e famiglie che hanno conosciuto e vissuto questo lutto.
    Leggi l'articolo

  • La reazione dopo il suicidio di bambino

    Reagire dopo il suicidio di un bambino

    Il lutto, dopo il suicidio di un bambino, è un momento estremamente complesso e delicato per genitori e famigliari. Anche il sostegno e le parole sono indispensabili. È quanto sottolinea Thérèse Hannier, presidente dell’associazione Faro Bambini-Genitori e membro dell’Unione nazionale di...
    Leggi l'articolo

  • Il suicidio e l'elaborazione del lutto

    L'elaborazione del lutto dopo un suicidio

    Elaborare il lutto dopo la morte di una persona cara non è mai facile, e quando si tratta di affrontare un suicidio è possibile che questo processo naturale diventi ancora più difficile da superare. Come fare a trovare dei punti fermi di fronte a così tante domande senza risposta? Come affrontare...
    Leggi l'articolo


Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?