Home  
  
  
    La depressione, malattia del secolo
Cerca

Tipi di depressione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La depressione, malattia del secolo

La depressione è in costante aumento da anni. Sempre più persone nel corso della loro esistenza conosceranno un episodio depressivo. D’altronde, è per questo motivo che alcuni specialisti la definiscono la malattia del secolo. Facciamo il punto di una situazione sempre più allarmante…

La depressione, malattia del secolo
© Getty Images

La depressione colpisce 340 milioni di persone nel mondo. E il numero dei casi è in continuo aumento.

Depressione: dati allarmanti

La depressione è una malattia molto diffusa, nel corso della sua esistenza ne viene colpito un uomo su 10. Ancora più colpite sono le donne: una su cinque conosce un episodio depressivo. Tali cifre sono in costante aumento: la Francia nel 1996 contavaun numero di persone depresse 7 volte maggiore che nel 1970. Questa malattia non risparmia neanche i giovani adulti, quasi 7 depressi su 10 hanno meno di 45 anni.

Diversi fattori all’origine dei disturbi depressivi

In prima fila tra gli accusati c’è il nostro stile di vita sempre più stressante. Oltre agli eventi familiari, in prima linea troviamo la pressione sul lavoro. Ma vi sono anche altri fattori che potrebbero spiegare un tale aumento. Uno studio, per esempio, ha chiamato in causa il ruolo della sigaretta come fattore favorente. Un altro studio ipotizza che la situazione rischia di peggiorare: gli scienziati, infatti, hanno osservato una “eredità della depressione”: i figli di genitori depressi sono maggiormente esposti al rischio di essere colpiti a loro volta…

Depressione: gravi rischi per la salute

Attualmente la depressione è la quinta causa di mortalità e di handicap nel mondo e, secondo il dottor Benedetto Saraceno, direttore del dipartimento di salute mentale dell’OMS, da qui al 2020 si piazzerà al secondo posto. Tra i problemi correlati alla depressione severa, i più gravi sono i tentativi di suicidio. Il numero di morti per suicidio ogni anno in Italia è stimato a 4000. E i tentativi sarebbero da venti a trenta maggiori, spesso legati a una malattia depressiva (ANAES, 1996). Ma la depressione avrebbe altri effetti indiretti anche sulla salute.Sarebbe per esempio responsabile di un aumento dei rischi cardiovascolari, inoltre, sembra esistere una correlazione con la comparsa e lo sviluppo di tumori.

Una cura antidepressiva non sufficiente

Tuttavia, di fronte al crescente numero di depressioni esistono delle soluzioni: il trattamento farmacologico con antidepressivi e la psicoterapia, in particolare. Oltre l’85% delle persone che soffrono di depressione potrebbe essere curato in maniera efficace.Eppure, tra i depressi diagnosticati correttamente, solo a un terzo viene prescritto un antidepressivo… Una migliore gestione della malattia diventa quindi indispensabile.

Louis Asana

Commenta
18/09/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?