Home  
  
  
    Morale a terra o depressione?
Cerca

Tipi di depressione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Semplice morale a terra o depressione?

La depressione è una malattia assai diffusa. Colpisce indifferentemente persone di ogni età, di ogni ceto sociale e stile di vita. Come distinguere il sentirsi giù di corda da una depressione vera e propria? Quali sono i sintomi?

Morale a terra o depressione?
© Jupiter

Isabella fa molta fatica ad addormentarsi e si sveglia diverse volte nel cuore della notte. Ha perso qualsiasi interesse per la scrittura del suo ultimo romanzo e si sente in colpa di non riuscire a dedicare più tempo ai suoi figli.
Non ha nessuna voglia di cucinare e mangia senza appetito. Fa talmente fatica a concentrarsi che la scoraggia persino il suo gioco televisivo preferito, proprio come le avance di suo marito che lei trascura. È prostrata dalla sua condizione e da oltre due settimane è sempre più spesso in preda a pensieri negativi. Ritiene di essere una donna senza alcun valore, di volta in volta irritabile o amorfa, mentre invece prima era energica e vitale.

Isabella è depressa o è semplicemente giù di morale?

La parola "depressione" è diventata banale e designa troppo spesso una condizione passeggera. Quando questi sintomi si protraggono per settimane o mesi, impedendo il ritorno a una vita "normale", possono costituire gli indizi di una vera depressione.
Al contrario, la depressione è uno stato che perdura nel tempo e che non va in alcun modo trascurato.

Questo abbassamento del tono psichico è caratterizzato da:

- una profonda tristezza e una perdita di interesse per le attività un tempo apprezzate (hobby, sesso, ecc.): è il sintomo principale che può consentire la diagnosi da parte del medico curante. Alcuni pazienti possono mostrarsi tesi o irritabili. Questo nervosismo eccessivo, unitamente al sentimento di inutilità, si associa a pensieri negativi, che possono arrivare fino alle pulsioni suicide; - variazioni dell'appetito o del peso, alterazione del ritmo del sonno: la depressione può colpire il corpo e anche la mente. Per questa ragione, alcune persone possono soffrire di una mancanza di appetito, mentre altre compensano aumentando di peso. Allo stesso modo, alcuni fanno fatica ad
addormentarsi, svegliandosi nel bel mezzo della notte, mentre altri tendono a dormire in modo eccessivo; - umore altalenante: oltre allo stato depressivo, il soggetto può anche subire altri cambiamenti emotivi: un senso di colpa ingiustificato, una mancanza di fiducia in se stesso e un sentimento di incapacità. Alcune persone rifuggono le situazioni che richiedono di assumersi responsabilità per timore di fare del male; - difficoltà a concentrarsi: questi sintomi impediscono alla persona di studiare e di lavorare in modo efficace. Nei casi estremi, anche le attività insignificanti diventano insormontabili.

Non esistono sintomi caratteristici, dal momento che alcuni individui possono apparire palesemente tristi, mentre altri avvertono piuttosto un senso di affaticamento o di insonnia. A volte, anche le persone più vicine fanno fatica ad avvertire l'importanza di questa malattia e sospettano più facilmente che si tratti di un calo di umore che un po" di buona volontà e qualche buona parola permettono di superare.
L'Italia è un paese sempre più depresso. Cresce, infatti, rispetto al passato il numero di italiani vittime della patologia. Dunque, depressione in aumento e i numeri lo dimostrano: ne soffrono in media 17 italiani su 100 e ogni anno si verificano 250 casi in più ogni diecimila abitanti. Un italiano su cinque, poi, ha già pagato sulla propria pelle la malattia. A esserne colpiti sono soprattutto le donne e i giovani.

La depressione, una vera malattia

La depressione viene definita come un sentimento di tristezza persistente, una perdita di gusto per le attività per un periodo minimo di due settimane. Non devi avere timore o imbarazzo a raccontare al tuo medico come ti senti. Solo una conoscenza di tutti i sintomi gli permetterà di effettuare una diagnosi precisa.
Per il medico, il termine depressione ha una definizione ben precisa e, di fronte a una simile malattia, potrà prescriverti un trattamento adeguato: presa in carico psicoterapeutica e/o farmaci antidepressivi.

David Bême

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Psicologia

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?