Home  
  
  
    Le malattie mentali
Cerca

Le patologie mentali
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Le malattie mentali: seconda causa di mortalità nel 2020

Oggi il numero delle persone affette da disturbi mentali o neurologici o che soffrono di problemi psicosociali è stimato intorno ai 400 milioni. Secondo gli esperti, queste malattie, dalla depressione all’epilessia, saranno la seconda causa di mortalità e di disabilità entro il 2020.

Le malattie mentali
© Getty Images

"No all’esclusione. Sì alle cure", questo è lo slogan della giornata dell’Organizzazione mondiale della salute, la cui relazione sulla salute nel mondo sarà dedicato alla salute mentale.

Malattie mentali: 400 milioni di persone colpite

Secondo l’OMS, 400 milioni è il numero di persone attualmente affette da disturbi mentali o neurologici o che soffrono di problemi psicosociali, associati specialmente all’alcolismo o alla tossicodipendenza. Nonostante l’attenzione portata su questi disturbi, rimane ancora molto da fare. La depressione è attualmente la quinta causa di mortalità e di disabilità nel mondo e, secondo il Dott. Benedetto Saraceno, direttore della divisione di salute mentale dell’OMS, la patologia dovrebbe raggiungere il secondo posto entro il 2020.

Uomini e donne non reagiscono allo stesso modo di fronte alla depressione. Le donne sono più di due volte suscettibili alla depressione nel corso della vita. Questa malattia interessa mediamente una donna su cinque e "soltanto" un uomo su dieci. Inoltre, la depressione, che interessa 340 milioni di persone nel mondo, può fare la sua comparsa più volte nel corso di una vita. La vita stressante di città comporta un aumento di questi cifre.

Anche se esistono trattamenti efficaci nella grande maggioranza dei casi, soltanto un piccolo numero di questi disturbi è facilmente diagnosticabile. Un trattamento adeguato delle depressioni comporterebbe di conseguenza una riduzione del numero di suicidi.

Malattie mentali: un milione di suicidi

Si contano ogni anno 10 milioni di tentativi di suicidio, il 10% dei quali risultano fatali. In testa alla classifica, i paesi dell’ex Unione Sovietica sono particolarmente interessati.

L’epilessia è il disturbo neurologico più comune. Le persone colpite da questo disturbo sono fra i 40 e i 50 milioni nel mondo, 85% dei quali vive in paesi sviluppati. Secondo le stime, si segnalano due milioni di nuovi casi ogni anno nel mondo, ma fra il 70 e l’80% degli epilettici può ritrovare una vita del tutto normale se riceve trattamento adeguato.

La schizofrenia è una forma grave di malattia mentale che colpisce il 7‰ (sette per mille) della popolazione adulta. In totale, 45 milioni di persone ne sono affette nel mondo. Esistono trattamenti, che sono particolarmente efficaci durante le prime fasi della malattia, tuttavia, più del 50% dei malati nel mondo non riceve cure adeguate.

Malattie mentali: facilitare l’accesso alle cure

Oggi, esistono trattamenti che permettono ai pazienti di condurre una vita normale all’interno della società. Così, l’agenzia delle Nazioni Unite tenta, con questa campagna, di porre l’accento su alcune patologie, quali la depressione, la schizofrenia, l’epilessia, il morbo di Alzheimer, l’alcolismo e il ritardo mentale, per i quali esiste una differenza fra i trattamenti disponibili e il loro accesso. Questa sensibilizzazione mira anche a mettere fine alla possibile reticenza della società nei confronti del trattamento e della reintegrazione dei malati.

David Bême

Commenta
17/10/2012
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?