Home  
  
  
    Schizofrenia: chi colpisce?
Cerca

La schizofrenia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Schizofrenia: chi colpisce?

L'origine della schizofrenia è ancora poco conosciuta. Generalmente colpisce gli adolescenti o i giovani adulti. Si parla talvolta di predisposizioni familiari. Si conoscono soprattutto dei fattori scatenanti, come lo stress, ad esempio. Il punto con Doctissimo.

Schizofrenia: chi colpisce?
© Getty Images

Secondo le fonti, la schizofrenia colpisce dall’1 al 2% degli adulti. Questa malattia resta pertanto sconosciuta: esiste un vero e proprio tabù sulle malattie mentali.

Una comparsa durante l'adolescenza

I disturbi schizofrenici sopraggiungono nell'adolescenza o nei giovani adulti. Globalmente, il periodo va dai 15 ai 30 anni, ma talvolta la malattia può manifestarsi più avanti. Una delle cause all'origine di un ritardo di diagnosi è che il ripiegamento su se stesso e altri sintomi possono talvolta passare per manifestazioni di crisi di adolescenza. Peraltro, la comparsa dei disturbi è talvolta lunga.

Qual è l'origine dei disturbi?

L'origine dei disturbi schizofrenici è ancora oggetto di numerose ricerche. Ciò che è sicuro, è che sono tanti i fattori che intervengono nella comparsa di questa malattia. Il meccanismo è in parte legato a squilibri biochimici nel cervello. All'origine di queste disfunzioni si trovano fattori genetici e ambientali. L'eredità dipende dal grado di parentela: il rischio di sviluppare la malattia nella famiglia immediata di uno schizofrenico è del 5% nei genitori, del 10% in fratelli e sorelle e del 13% nei bambini. Per cugini, zii e zie il rischio è compreso fra il 2 e il 3%.

E i fattori esterni?

Per quanto concerne i fattori esterni, si parla del possibile ruolo di un’infezione da virus dell’influenza durante la gravidanza della madre. La mancanza di ossigeno durante il parto è anche oggetto di ricerca. All'età adulta, lo stress può rivelarsi un disturbo, ma non ne sarà la causa. Non ci sarebbero correlazioni comprovate con l’assunzione di droghe, anche se queste ultime sembrano potere favorire la comparsa della malattia.
Si parla dunque, nel quadro della schizofrenia, di un’origine multifattoriale.

Alain Sousa

Commenta
22/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?