Home  
  
  
    Scopri il carattere del tuo bambino
Cerca

Bambini e segni zodiacali
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Scopri il carattere del tuo bambino

Ma quali saranno gli elementi che caratterizzeranno il tuo bambino o la tua bambina? I segni zodiacali sono dodici e possono essere suddivisi e raggruppati in modi diversi...

Scopri il carattere del tuo bambino
© Getty Images

Cosa sono i segni zodiacali?

I Babilonesi avevano già elaborato quattromila anni fa un’astrologia a cui l’Occidente e l’Oriente si sono ispirate per creare i dodici segni o simboli che caratterizzano quella odierna. Questo popolo utilizzava lo zodiaco per determinare lo scorrere del tempo e si ispirarono essi stessi ai Sumeri per i nomi delle dodici ripartizioni del loro calendario, alcuni di essi ancora in uso oggi. Fu Tolomeo nel II secolo d.C. ad aver inventato i dodici segni dello zodiaco che sono arrivati sino ai giorni nostri, mantenendo alcuni degli animali dei Sumeri e introducendo altri simboli e immagini.

In India per “segno” si intende una parte in cui viene suddiviso lo zodiaco (per l’astronomia parte del cielo che forma un’eclittica in cui si muovono sole, stelle, satelliti e pianeti. Per l’astrologia fascia celeste suddivisa in 12 parti in cui sono rappresentati uomini e animali) mentre comunemente noi identifichiamo con “segno” il periodo in cui una persona nasce e di conseguenza la posizione che ha il sole in alcuni intervalli di tempo prestabiliti.

Le caratteristiche dei segni zodiacali

Ma quali saranno gli elementi che caratterizzeranno il tuo bambino o la tua bambina? I segni zodiacali sono dodici e possono essere suddivisi e raggruppati in modi diversi: ci sono i segni individuali (Toro, Gemelli, Cancro), quelli collettivi (Leone, Vergine, Bilancia), sociali (Scorpione, Sagittario e Capricorno) o universali (Ariete, Acquario e Pesci).

Possono essere classificati anche “cardinali”, cioè legati alla creatività e corrispondenti all’inizio delle stagioni (Ariete, Bilancia, Cancro, Capricorno), come stabili e determinati, detti “fissi” (Acquario, Leone, Scorpione, Toro) che corrispondono invece ai mesi intermedi e “mobili” (Gemelli, Vergine, Pesci, Sagittario) caratterizzati invece da spirito d’adattamento e intelligenza, legati alla fine delle stagioni.

La classificazione più conosciuta è quella che associa i segni agli elelemtni delal natura, acqua, aria, fuoco e terra, i quali a loro volta sono raggruppati sotto la denominazione di “femminili” e “freddi”(terra e acqua), “maschili” e “caldi” (fuoco e aria), “secchi” (fuoco e terra) e infine “umidi” (aria e acqua).

Per chiarire le idee facciamo un esempio. Il segno del Cancro è così definito: cardinale, d’acqua, femminile, freddo, umido e individuale.

La classificazione che prenderemo in considerazione per definire il carattere del tuo bambino è quella più famosa, che attribuisce ad ogni gruppo di segni un elemento naturale.

Commenta
04/05/2011
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?