Home  
  
  
    Il matrimonio è salute!
Cerca

Amore
Amore
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il matrimonio è salute!

Ci si può sposare per diverse ragioni: i sentimenti, lo status sociale… e la salute! Perché il fatto di vivere un'unione armoniosa avrebbe degli effetti benefici sulla pressione arteriosa e il tasso di colesterolo, almeno nelle donne. Vivere in coppia permetterebbe di mantenere la linea! Una ragione in più per farsi mettere l'anello al dito?

Il matrimonio è salute!
© Jupiter

L'abito bianco allontana i camici bianchi ? È quanto suggerisce uno studio americano.

I legami del matrimonio

Dei ricercatori americani hanno studiato 493 donne per un periodo di circa 13 anni.
Hanno comparato due gruppi: da una parte le donne sposate o che convivevano con il loro compagno e dall'altro le donne nubili, vedove o divorziate. Le hanno sottomesse a diverse analisi (tasso di colesterolo, pressione…) e d'altra parte, hanno sottoposto loro un questionario sulla loro vita familiare e in generale sul loro grado si soddisfazione. Poi hanno cercato le associazioni fra lo stato civile e diversi fattori di rischio cardiovascolare.

L'unione fa la forza…del cuore

E i risultati sembrano senz'appello: le donne sposate e felici nella coppia corrono meno rischi cardiaci di quelle che hanno una vita meno appagata o vivono sole. Hanno in particolare una pressione arteriosa meno elevata, dei tassi di colesterolo più bassi! Ciò dimostra che sono meno soggette al sovrappeso e all'obesità.

In armonia con se stesse!

Ma i vantaggi per il cuore non sono tutto. Queste donne sembrano anche meno soggette a disturbi psicologici. In effetti, sono meno vittime di depressione o di ansia.
Il matrimonio ha persino il dono di addolcire gli umori: le donne che vivono in coppia sono generalmente meno sensibili alla collera e allo stress. Gli autori sottolineano che la differenza fra matrimoni riusciti e non riusciti è lampante Quelle che non avevano una buona intesa con il coniuge avevano una quantità significativamente maggiore di problemi psicologici. Secondo gli scienziati, le donne sarebbero inoltre più sensibili all'armonia in seno alla coppia. Un malinteso avrebbe ripercussioni immediate sul loro umore.

La presenza di un uomo…

Come si spiegano questi innegabili benefici? Gli autori dello studio formulano diverse ipotesi. Secondo loro, l'isolamento sociale è un fattore di rischio per l'apparizione di problemi psicologici, al pari di un matrimonio in cui regna la discordia. Allo stesso modo, gli scienziati pensano che vivere in coppia imponga una certa igiene di vita (pasti regolari, più equilibrati…) che spesso i celibi non hanno. E bisogna considerare il semplice aspetto materiale: una coppia in generale ha un potere d'acquisto più elevato di una persona sola. Può dunque sovvenire meglio ai propri bisogni.

Bisogna sottolineare che non si tratta del primo studio di questo genere. I precedenti hanno peraltro messo in luce i benefici della vita a due anche per gli uomini. Così, i due sessi sembrano fatti per vivere insieme
C'è da scommettere che questo studio aiuterà il matrimonio a ritrovare l'antico lustro!
Fonte: Health Psychology, ottobre 2003 ; vol. 22, n° 5.

Louis Asana

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?