Home  
  
  
    L'amore è cieco!
Cerca

Amore
Amore
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'amore è cieco!

È risaputo: quando si è innamorati, si ha spesso la testa altrove! Oggi ne abbiamo la prova: la semplice vista di una donna attraente impedisce agli uomini di pensare in modo normale, mentre le signore sarebbero vere e proprie drogate dell'amore! Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce…

L'amore è cieco!
© Getty Images

L'avrete notato: quando si è innamorati, è difficile mettere ordine nei propri pensieri…

La scienza dell'amore

Alcuni scienziati hanno dimostrato che gli uomini non sono in grado di ragionare quando una bella ragazza si trova nei paraggi. Pare sia proprio il testosterone a danneggiare i neuroni! Per approdare a questo risultato, alcuni ricercatori canadesi hanno reclutato studenti e studentesse ai quali proponevano due scelte: prendere subito una piccola somma di denaro (da 15 a 35 euro) o accettare di ricevere da 50 a 75 euro, ma nel corso delle settimane o dei mesi seguenti. La scelta più logica è naturalmente quella di accettare la somma di denaro più cospicua…

Ma gli scienziati hanno inserito nell'esperimento un altro parametro: hanno chiesto ad alcuni di fare la stessa scelta mentre ammiravano le foto di donne o uomini considerati attraenti.

Gli uomini vanno in tilt…

Il risultato: le donne non modificano la loro scelta dopo aver visto un uomo attraente. Ma per gli uomini non è la stessa cosa! Nel momento in cui notano una donna seducente, diventano incapaci di fare la scelta giusta! Sembrerebbe quindi che le capacità di ragionamento degli uomini vadano in tilt alla vista di una donna che li affascina. Gli scienziati non hanno una spiegazione chiara per giustificare questo fenomeno, anche se sottolineano che esiste un legame molto forte tra le zone cerebrali attivate dalla seduzione e il sistema di valori. Ma se gli uomini perdono la testa per una donna, perché non accade il contrario? A dire il vero anche le signore hanno reazioni incontrollabili nei confronti dell'anima gemella…

… mentre le donne sono drogate d'amore!

Secondo alcuni ricercatori newyorchesi, le donne sarebbero vere e proprie drogate d'amore! I ricercatori, infatti, hanno studiato il funzionamento del cervello degli innamorati. A tale scopo, hanno reclutato alcuni studenti agli esordi di una storia d'amore. Li hanno sistemati in un apparecchio per la risonanza magnetica mostrando delle foto dell'amato/a o di semplici amici. In questo modo hanno potuto osservare quali zone del cervello venivano attivate alla vista dell'immagine del partner. Ed ecco la sorpresa: l'amore "accende" alcune parti del centro emozionale, coinvolte nei meccanismi del piacere e della ricompensa. In altre parole, si tratta delle stesse zone che vengono attivate dall'assunzione di droghe. Ma non è tutto: gli scienziati hanno osservato che questo fenomeno è particolarmente intenso tra le donne.

In sintesi: il cervello tende a cercare regolarmente la sua dose di soddisfazione attraverso il contatto con la persona amata. Questa forma di dipendenza produrrebbe una crisi di astinenza quando l'amato/a resta lontano troppo a lungo. Quello che non si sa è se, come nel caso della droga, sono necessarie "dosi d'amore" sempre più forti per appagare il nostro cervello!

Benché la scienza arrivi a comprendere sempre meglio i meccanismi dell'amore, questo sentimento continua a conservare un certo mistero… ci vorrà ancora del tempo prima di poter inventare il filtro d'amore!

Louis Asana

Fonte: Proceedings of the royal society B, dicembre 2003

Comunicato della Società Americana per le Neuroscienze (Society For Neuroscience)

Commenta
15/11/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?