Home  
  
  
    Come vivere in coppia?
Cerca

Amore
Amore
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Vita di coppia: maneggiare con cura!

Una vita in due: per molte coppie la convivenza è un opportunità di condivisione piacevole e serena, ma per altre può trasformarsi in una quotidianità insoddisfacente, fatta di continui conflitti. Non esistono ricette miracolose...Ma qualche semplice regola può contribuire a mantenere la tua coppia felice ed equilibrata!

Come vivere in coppia?
© Getty Images

Scopri e riscopri l’altro!

Per tenere viva la propria coppia, occorre viaggiare sulla stesse frequenze. Se desideri avere un bambino, non scegliere un partner che rifiuta l’idea di una famiglia; rischi di scontrarti su un tema fondamentale nell’evoluzione della coppia. Sii chiara fin da subito anche su temi come la fedeltà, libertà e l’indipendenza. Meglio essere sulla stessa lungheza d’onda. Di tanto in tanto, rifai il punto: cresci e fai crescere anche la tua storia.

Creati degli spazi di libertà

La tua vita al di fuori della coppia (uscite, discussioni, letture, attività sportive, etc.) è essenziale. Ti permette di esistere, in certi momenti, al di fuori del rapporto con l’altro. La vita individuale ti permetterà di comunicare all’altro le tue sensazioni, le tue emozioni e le tue esperienze, di discutere insieme e di arricchire la tua vita di coppia.

Il tuo partner ti ha scelto per quello che sei. Sarà felicissimo di vederti sbocciare se saprai trasmettergli questo tuo arricchimento personale. Ma non cadere nell’eccesso opposto: coltiva i tuoi interessi, prova a goderti le uscite, le scoperte e impara a condividere con lui dei momenti solo tuoi.

Impara ad accettere le differenze

Considera i difetti e le debolezze dell’altro con indulgenza. Nulla tolgono alle sue qualità, quelle per cui l’hai scelto. Nella vita quotidiana, impara a relativizzare i piccoli conflitti, a dargli il giusto valore. Il fatto che alzi la voce non implica che la tua relazione sia in pericolo. Al contrario, esprimi il tuo risentimento, mostrargli la tua collera significa sfogare un malessere che, taciuto, potrebbe prendere poi delle proporzioni catastrofiche. Ascolta dunque il tuo partner senza confondere sistematicamente delle innocenti osservazioni con delle critiche. Il suo disaccordo non è un rifiuto!

Nelle maggiori difficoltà...

Non dare tempo al tempo: la situazione non farà che peggiorare. Parla subito del tuo malessere, delle tue angosce, poni delle domande. Trova delle risposte che soddisfino entrambi. Hai rispettato le regole del gioco che avete stabilito all’inizio della vostra relazione? Ti sei messa in discussione? Non t’impuntare: alcuni conflitti (frequenza di relazioni sessuali, condivisione dei compiti, educazione dei bambini...) troveranno soluzione solo con degli accordi, dei compromessi, e tanta, tanta pazienza.

La coppia, una scommessa

Differenti storie, bagagli culturali e personalità, servirebbe proprio la  bacchetta magica per far durare la tua storia. Se vuoi che la tua storia sia per sempre, non vivere nel perenne timore del domani, ma non dare mai nulla per scontato. L’amore va alimentato,rispettato e raccontato esattamente come merita.

Isabelle Martin

Commenta
11/06/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?