Home  
  
  
    Rimettersi con un ex
Cerca

Amore
Gli ex
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Rimettersi con un ex è sbagliato?

Negoziare le proprie differenze

La differenza uomo–donna esiste, lo sappiamo. Per alcune coppie, è più evidente che per altre. "Io sono "tutta casa", lui è mondano. Io adoro il caldo, lui lo detesta", racconta Gisèle, 43 anni. Quando i contrari si attirano, la diversità è fonte di risate irrefrenabili e può essere un'occasione per crescere insieme. Tranne quando degenera.
"Perché uno dei due prende il sopravvento, e cerca di imporre il proprio modo di vita", spiega la psicanalista Catherine Bensaïd. "Uscivamo in continuazione, non ne ho potuto più, me ne sono andata, ma senza chiudere la porta definitivamente, convinta che sarebbe stato possibile, ma in un altro modo" aggiunge Gisèle. Per la psicanalista "una coppia di partner "simili" non è necessariamente più solida di una coppia agli antipodi". Quest'ultima evita il pericolo della "fusione", ma al contrario, può facilmente conoscere delle opposizioni. Per un buon come-back, cercate di tenere conto quanto più possibile dei vostri bisogni. La differenza dei caratteri vi obbliga a rispettarli più di ogni altro. D'altra parte, fate anche il punto sulle vostre similitudini, ce ne sono senz'altro.

Rinunciare alla coppia fusionale

La fragilità di alcune coppie è dovuta al loro aspetto "fusionale". La loro relazione, di tipo narcisistico, si basa su un effetto "speculare" in cui ciascuno si contempla nello sguardo dell'altro. "Facevamo tutto insieme, visibilmente la cosa non ci dispiaceva, a parte quando mi prendevano delle crisi di gelosia eccessiva", dice scherzando Nathalie, 26 anni. "La fusione è un miraggio, la coppia vive sotto una campana di vetro, non appena uno dei due si sente escluso, scoppia la crisi", ricorda la psicanalista France Schott Billman. La rottura gioca allora un ruolo di salvataggio. A volte bisogna separarsi per passare da una coppia fusionale a una coppia matura, come ha fatto Nathalie: "ho sbattuto la porta, e dieci mesi dopo sono tornata". Ripartire col piede giusto è possibile, a condizione di rinunciare all'idea del "mai senza di te". Accetta che giochi a calcio con i suoi amici senza stargli attaccata dietro, e soprattutto senza fargli una scenata di gelosia quando ritorna.

Catherine Maillard

◄ precedente

Commenta
25/05/2015
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?