Home  
  
  
    Quando la gelosia diventa malattia!
Cerca

Amore
Gelosia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Quando la gelosia diventa malattia!

Chi non è mai stato geloso? Ma non bisogna fare di tutte le erbe un fascio! Accanto a un sentimento frequente nella coppia, esiste una vera e propria malattia del possesso amoroso! A volte la vita del coniuge diventa un vero inferno! Ma quali sono le cause di tali crisi? Da leggere prima di metterti a tormentare la tua metà.

Quando la gelosia diventa malattia!
© Jupiter

A volte una storia d'amore può trasformarsi in un vero e proprio incubo. La causa? La gelosia!

Quando si presenta la crisi

La gelosia patologica esiste per entrambi i sessi. Ma riveste spesso le forme più acute nell'uomo. Tale sentimento generalmente non è permanente: si assiste a grandi scenate, scatenate da avvenimenti irrilevanti. Ma il più delle volte il geloso si pente in seguito delle sue sfuriate e delle sue crisi. Di fatto, si possono distinguere vari elementi che caratterizzano la gelosia patologica: è cronica (e dura da parecchi anni) ed è spesso accompagnata da atti di aggressività.

Dall'esistenziale allo psicotico

La gelosia può rivestire trae forme principali, dalla più banale alla più patologica:

  • La gelosia esistenziale: essa sarebbe in qualche sorta benefica per il geloso (a discapito del coniuge)! Questi si serve di tale esperienza per conoscersi meglio e sviluppare la sua personalità.
  • La gelosia nevrotica: la gelosia è compulsiva, la persona non può evitare di esserlo, non controlla questo sentimento. Per di più è ossessiva: non si pensa più che a questo. Tuttavia non si arriva agli eccessi di violenza che si possono raggiungere con la gelosia psicotica.
  • La gelosia psicotica: questa forma si manifesta generalmente nelle personalità paranoiche, caratterizzate da diffidenza, suscettibilità, orgoglio… In questi casi la gelosia è una vera e propria persecuzione e può diventare violenta. È la gelosia patologica propriamente detta.

Che tipo di cura?

Di fronte a una gelosia patologica, la consultazione di uno psicologo o di un sessuologo diventa indispensabile. In alcuni casi, può essere utile una terapia di coppia. Ma può richiedere qualche adattamento: evitare per esempio di prendere un terapeuta di sesso opposto al coniuge del geloso… La gelosia patologica può essere curata ed è possibile ritrovare una vita di coppia normale. Perché è possibile amare senza rovinarsi la vita e senza rovinare quella dell'altro!

 

Fonte: Congresso sesso e psichiatria, 6 dicembre 2003.

Louis Asana

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?