Home  
  
  
    Perché la donna tradisce?
Cerca

Amore
Infedeltà
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Perché le donne tradiscono?

Le donne vivono le loro piccole infedeltà come i loro compagni? Oppure, come spesso si dice, sono “ingenuamente romantiche” e meno portate al tradimento? Cosa le spinge all’atto? Chi tradisce e perché?

Perché la donna tradisce?
© Getty Images

Il perché e il per come delle nostre piccole infedeltà sono allo studio ormai da molti anni, non solo da parte di eventuali investigatori privati, ma anche dai ricercatori! Già nel 1984, Thompson annunciava che il 42,2% delle donne e il 45,8% degli uomini avevano confessato di aver avuto una relazione extraconiugale: quasi un marito o una moglie su due! Attenzione a non confondere le cose, però: sotto il termine “relazione extraconiugale”, infatti, si raggruppano non solo le avventure sessuali, ma anche le relazioni puramente romantiche (cioè le avventure sentimentali, le “cotte”). Molti lavori risalenti a una quindicina di anni fa conclusero che gli uomini si lanciavano più volentieri in una relazione prettamente sessuale, mentre le donne in una relazione sentimentale. Alcuni ricercatori australiani hanno così tentato di determinare con più accuratezza perché le donne s’imbarcavano in un’avventura extraconiugale e quale ne era il tipo più frequente. Un programma vasto!

Chi tradisce, e perché?

Primo bilancio, disastroso per le relazioni “ufficiali”: le relazione extraconiugali delle mogli sono frequenti, per non dire abituali! Consolazione (ma lo è davvero?): in genere si tratta di una relazione affettiva, non sempre associata ai rapporti sessuali, che può perfettamente rimanere pressoché platonica. Sesso, sì, ma prima di tutto sentimento! In pratica le donne fanno fatica a “passare all’atto”, cioè ad avere rapporti sessuali, che richiederebbero una certa organizzazione, di cui non sempre sono capaci… Per gli uomini invece è vero il contrario: in genere le loro relazioni extraconiugali sono prettamente sessuali, senza intenti particolari, né organizzazioni di sorta… L’occasione fa l’uomo ladro, insomma! In ogni caso, anche quando l’avventura prende una piega sessuale, le donne hanno bisogno di sentirsi innamorate: solo l’1,8% delle donne infedeli ha infatti dichiarato di essere coinvolto solo sessualmente e assolutamente non dal punto di vista affettivo nella relazione extraconiugale.

Cos’è che le spinge all’atto?

Le donne sono fortemente influenzate dalla percezione che gli altri hanno dell’infedeltà… invece gli uomini se ne infischiano di “ciò che si fa o non si fa”, e tengono conto solo dei propri desideri. Così, una donna “tentata” si lascerà condizionare, in un senso o nell’altro, dalle amiche, dall’ambiente sociale… Se la sua giornata però le consente di avere delle avventure, magari potrà mostrarsi più disposta a vivere una passione extraconiugale. Un altro fattore determinante è l’appagamento o meno in seno alla sua relazione coniugale. “Una donna felice non volge lo sguardo altrove”, sembra riassumere lo studio. La soddisfazione sessuale offerta dal partner di sempre, invece, sembra avere pochissima influenza. Questo spiega forse come mai le relazioni extraconiugali femminili siano prima di tutto emozionali e perché il sesso non occupi il primo posto…

Isabelle Delaleu

Fonti: Extra relationship involvement among women: 
are they different from men? Sophie Banfield, M. Psych., and Marita P. McCabe,

 Ph.D, 
Archives of Sexual Behavior, Vol 30, N°2, 2001.

Commenta
30/10/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?