Home  
  
  
    Le prime vacanze insieme
Cerca

Amore
Seduzione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Prime vacanze di coppia: istruzioni per l’uso

C’è sempre una prima volta. Anche per la vacanze con il partner. Le immaginiamo idilliache, ma spesso non è così. Piccola guida alla sopravvivenza per passare delle buone vacanze e tornare più innamorati di prima.

Le prime vacanze insieme
© Getty Images

Le vacanze per una giovane coppia, sono generalmente determinanti. Spesso le si aspetta con ansia ma possono diventare occasione di piccoli contrasti, a volte grandi delusioni, o immense gioie. Che sia in un resort messicano, una gita in montagna o la casa famigliare, andare in vacanza insieme ci dà l’occasione di scoprirci nell’intimità, di conoscere meglio l’altro, fino a ieri ancora un mistero… Certo, le particolarità di ciascuno, attraenti inizialmente, possono anche essere fonte di conflitti. Venirne a capo, più consapevoli, è possibile!

Evita di pensarci troppo

Di certo hai fantasticato sul tuo uomo. Amante passionale, premuroso, organizzato, non può che soddisfare i tuoi desideri. Ma non esserne così certa. La prova della quotidianità può farti scoprire altri lati del suo carattere. "Si sveglia presto e si corica tardi, Enrico è un iperattivo, camminavamo tutto il giorno", lamenta Marina, che aspirava al dolce far niente. 

"Abbiamo tutte e tutti una propensione a crearci delle aspettative" nota la psicoanalista Sophie Cadalen. Ma non è necessariamente una buona idea. La realtà corrisponde raramente a ciò che abbiamo immaginato. Per esempio: "In aereo aveva ancora più paura di me" lamenta Silvia. Allora, come rallentare il flusso mentale?

Impedirci di viaggiare con l’immaginazione non è sempre possibile. Quando ti capita di farlo, punta alla curiosità più che all’irritazione. Ascolta, apri gli occhi, lasciati sorprendere. Le vacanze permettono di vedere l’altro per quello che è e non come lo immaginiamo o come lo vorremmo.

Ascoltati

Inguaribile amante della comodità, eccoti pronta alla più selvaggia vita da campeggio. Carnivora convinta, sei decisa a convertirti alla soia… Stop! 

"Per le prime vacanze, si è pronti a tutto per fargli piacere" avvisa Sophie Cadalen. Ovvio, soddisfando tutti i suoi desideri, lui o lei ti troveranno irresistibile. Ma mostrandoti sempre all’altezza delle aspettative dell’altro, c’è la possibilità che ti dimentichi di te stessa. 

Ricorda che la sua felicità non sarà sempre la tua, soprattutto se può portare ad alcune frustrazioni. Ecco perché, non appena partita, è importante che soddisfi anche i tuoi bisogni. Senza dimenticare mai di concederti anche alle esigenze del tuo lui. Dalla tua armonia dipenderà quella della tua coppia e delle vostre vacanze.

Lui preferisce improvvisare: "Volo solo andata per la Thailandia, poi vedremo". Se per te, è fonte di angoscia, dillo, invece di mostrarti impavida, e prenota l’hotel almeno per la prima settimana.

Affronta tutto con leggerezza

"La sera prima della partenza, abbiamo messo sotto sopra la sua stanza per ritrovare il suo passaporto. Ho deciso di lasciarlo non appena dopo il ritorno" ricorda Juliette. Le prime vacanze possono essere vissute come un test. Spesso accade che, a insaputa dell’altro, si stia stilando la classifica dei difetti e delle cattive abitudini della propria metà.

"Certi mettono molta pressione, raccontandosi che è tempo di prendere una decisione cruciale" constata la specialista. Impegnarsi, o no, alla fine di una parentesi estiva è sconsigliato. Rischi di vivere sull’attenti, a caccia di ciò che è sopportabile e di cosa no… Cerca piuttosto di divertirti, di viaggiare serenamente. Un insetto ha appena rovinato tutte le tue speranze di recuperare le ore di sonno perduto? Improvvisa! Lasciati andare, esci dalla tenda e dormi sotto le stelle! Invece di brontolare per ore rinfacciandogli la sua inutilità nella caccia all’insetto.

Fregatura in vista

"Casa da sogno a Firenze. A parte il fatto che, invece di essere soli, sua sorella ci ha rifilato la figlia tredicenne per ben tre giorni. Come se non bastasse poi, al suo ritorno siamo stati relegati a dormire sul divano" confida Maria… Le piccole disavventure forgiano spesso la coppia, ma non sempre!

"Quando la realtà non è più in linea con la promessa, occorre comunque fare qualche verifica" consiglia la psicanalista. Se si tratta di una sua gaffe puoi passarci sopra. Ma se i disastri si accumulano…Taglia i ponti. Sei in vacanza anche tu, dopo tutto. Un hotel deludente, amici che invadono continuamente i vostri spazi, genitori nei paraggi, la carta di credito smarrita, sono tutti elementi indicatori di una fregatura.

In coppia, tutto è possibile, a condizione che le sorprese siano più spesso piacevoli e gradite. Se bugie, misteri, e mancanza di rispetto sono all’ordine del giorno, prendi in mano la situazione. Esprimiti, senza troppi giri di parole, e prendi la decisione giusta. Certe esperienze creano le basi della coppia, altre meno.

Catherine Maillard

Commenta
09/05/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?