Home  
  
  
    L'amico delle donne
Cerca

Amore
Seduzione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'amico delle donne

Un ragazzo può essere un amico e un amante… ma non è sempre facile avere questo doppio ruolo. Arriva un momento in cui bisogna scegliere!

L'amico delle donne
© Getty Images

Ho un dono nella vita: ricevere tutte le confidenze delle ragazze… Quante volte ho asciugato le lascrime sul viso delle mie amiche! Ho ascoltato le loro sofferenze, i loro sogni: credo di sapere a memoria tutto quello che cercano in un ragazzo. Ma o io non capisco bene, o applico male gli insegnamenti ricevuti. È possibile che nessuno si innamori di me?! Mi trovano eccezionale. Quante volte ho sentito: "Ah, se il mio fidanzato fosse come te, sarebbe tutto così semplice!". Dico che sono là per loro, che farei di tutto per loro, ma la risposta è sempre la stessa: "Tu, tu sei diverso, su di te posso veramente contare". Quello che vorrei io è stringerle tra le braccia, baciarle, vorrei che mi amassero come amano gli altri, che mi aspettassero con eccitazione febbrile, che si facessero belle solo per me! Non riesco a capire cosa mi manca…

Un modo di seduzione

È proprio vero: queste ragazze sono piene di contraddizioni. Chiedono all’amante di esser anche confidente, di essere gentile e riempirle d’attenzioni; ma quando si trovano di fronte a quest’uomo tanto sognato, non lo riconoscono! Forse in realtà il loro sogno inconscio è un altro, e non lo confessano.
Qualsiasi cosa ne venga fuori, resta il fatto che tu, comunque, hai trovato il modo di piacere alle ragazze: la tua capacità di ascoltarle a loro piace, anche se non si innamorano di te.
In realtà, la mancanza di "gesti amorosi" da parte tua le rassicura: non devono sedurre, si rilassano e sono più spontanee con te che con i loro amanti. Sei sia la loro "amica" che il loro "fratellone" ma a questo punto non potrai pretendere di esserne anche l’amante, non perché ti manchi il fascino, ma perché sei il depositario dei loro segreti. L’eccitamento che hai notato nelle donne innamorate non riescono a provarlo con te, perché non ti nascondono assolutamente nulla!

Amore e strategia

Per regioni a te personali, hai scelto questa vicinanza psicologica alle ragazze. Timidezza? Poco importa. Ma mantenendo il ruolo di confidente, loro non si immagineranno mai che tu cerchi una relazione amorosa. Alcune pensano addirittura che sei troppo buono per loro!
Forse hai paura di tradire il tuo desiderio con gesti audaci, e preferisci mascherare i tuoi sentimenti reali con un atteggiamento compassionevole? Ma se sei anche ben dotato fisicamente, perché non metterti in mostra per una volta? Quando si presenta una pena d’amore è ormai troppo tardi: non hanno più la testa per questo. Cercano giusto qualcuno –ecco, te, per l’appunto- che asciughi le lacrime! Fino a quando tu aspetterai che loro abbiamo bisogno di te per avvicinarti a una ragazza, ripeterai continuamente lo schema che non cambierà affatto la situazione attuale!
Devi rinunciare al ruolo di «confidente» se vuoi diventare l’amante. Invece di nascondere il tuo disagio davanti a una spalla nuda, mostralo. Provoca un turbamento denudando la pelle… Smettila di essere l’amicone. Non accettare più di ascoltare il racconto dettagliato delle loro avventure.  Non essere sempre dello stesso umore!
Se non sarai più disponibile quando ti chiameranno, se alimenti il mistero, risulterai solo più desiderabile. Provaci e vedrai!


Marianne Chouchan

Commenta
06/07/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?