Home  
  
  
    Come lasciare il proprio ragazzo?
Cerca

Amore
Separazione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
E-mail inviato!

Come lasciare il proprio ragazzo?

Sei stanca di lui, non senti più quel sentimento che vi ha legato fino ad ora… cosa fare? La soluzione migliore è quella più semplice, mollalo! Ma come? Doctissimo ti dà qualche consiglio per uscire con eleganza da una situazione che potrebbe rivelarsi complicata…

I segnali del malessere: il momento per lasciare il proprio ragazzo

Come lasciare il proprio ragazzo?
© Thinkstock

Notti insonni passate a pensare, lacrime che scendono a fiumi, occhi gonfi come due materassini…tutto ti fa pensare a lui ma senti di non amarlo più e, forse, di non averlo mai amato. E ti senti terribilmente in colpa. Come uscire da questa situazione? Il percorso non è semplice ma puoi farcela!

Innanzitutto devi essere sicura di quello che senti, o che non senti, per lui: la passione travolgente si è ridotta ad un semplice apprezzamento per le sue doti fisiche, l’attrazione mentale è diventata solo simpatia. Ma soprattutto, se passa un bel ragazzo per strada ti accorgi di seguirlo con gli occhi, mentre prima eri concentrata solo e soltanto sul tuo principe.

Fa una prova: immagina di poter passare tutta la vita insieme a lui. Se inizi a sudare freddo, ti manca l’aria o ti viene un bell’attacco di panico, allora vuol dire che è il caso di agire…e in fretta.

Come fare a lasciare il proprio ragazzo?

Inizia ad allontanarti pian piano. Sfuggi gradualmente alle sue chiamate e non essere più presente come prima nella sua vita. Lasciarlo da un giorno all’altro ti farebbe passare per pazza, e non è il caso. Evita anche di stare troppo sola con lui, l’intimità potrebbe confonderti le idee, già offuscate da un sentimento che forse sta diventando un semplice affetto. È molto facile purtroppo confondere l’intesa fisica con l’amore o non riuscire ad abbandonare la strada vecchia per quella nuova. Si dice che le donne non lascino mai un compagno per stare sole ma perchè ne hanno trovato un altro più bello o più affascinante che gli fa battere il cuore. Questo è vero ma ci sono anche delle coraggiose che rimangono single davvero, magari per riflettere o perché sentono di doversi prendere una pausa dall’amore.

Evitiamo qui di parlare delle situazioni più delicate, quelle in cui uno dei due tradisce oppure quando c’è di mezzo la violenza, psicologica e/o fisica. Lasciamo alla sensibilità e alla scelta di ognuno la decisione più consona alla propria situazione. Sottolineiamo solo che sarebbe opportuno chiedere aiuto a qualcuno esperto in materia.

Le frasi da evitare quando si lascia un ragazzo

“Ti lascio perché ti amo troppo”, “Siamo troppo diversi”, “Non sono la persona adatta a te” oppure “Non ti merito”: ci hanno fatto sketch, canzoni, barzellette, perché le frasi più comuni dette per lasciare qualcuno vanno il più possibile evitate. Il rischio? Che l’altro si senta preso in giro, e a ragione. Tali parole vengono da una persona poco coraggiosa che non riesce ad assumersi la responsabilità di quello che fa.

Sei o non sei una donna del XXI secolo? Ti sembra accettabile sfuggire in questo modo alle situazioni? Se la risposta è no prendi il coraggio a due mani e confessa il motivo per cui non vuoi più stare con lui. Non lo ami più?  Diglielo, è un po’ forte ma funziona meglio di mille scuse. Lo vedi come un fratello e non ti eccita più? Evita l’ultima parte e digli che la passione è un po’ sfumata, che non provi più le stesse “emozioni” quando gli sei accanto.

La rottura non è mai facile, ma per chi viene lasciato è ancora più difficile da affrontare: sii diretta, non dargli false speranze e non toccare i punti deboli della persona che hai davanti. Se il tuo lui è stato traumatizzato in passato dal tradimento di una ex, e tu lo stai lasciando perché hai incontrato un altro, ometti questa informazione e fermati al “Non provo più niente”. Confessargli che non vuoi stare più con lui perché usciresti volentieri con quel tipo del bar/del negozio è una frase che ucciderebbe chiunque e la sua autostima ne risentirebbe talmente tanto che gli servirebbero anni di analisi prima di riprendersi dallo choc!

Se invece il motivo per cui lo lasci è perché ti sei accorta che è noioso e pantofolaio, ma tu proprio non ne puoi più di uno così, spiegagli che sarebbe il caso che si desse una mossa nella vita, perché così facendo il suo sex appeal gli finirà sotto le scarpe. Non sarai tu a giovare di un eventuale cambiamento ma almeno da qualche parte nel mondo ci sarà una donna che ti ringrazierà!

La strategia migliore è usare la diplomazia ed essere diretta, così da sentirti in pace con te stessa, certa di non averlo ferito troppo. È stato in ogni caso una parte importante della tua vita, anche se ora ne fa più parte e merita tutto il tuo rispetto. 

Commenta
09/05/2011

Per saperne di più:


Newsletter

ciao
Forum Sesso

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?