Home  
  
  
    Mangiare come un single
Cerca

Amore
Single
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Mangiare come un single

Per i single, mangiare rima spesso con lo spuntino davanti alla tivù… Frigo vuoto, patatine… ora basta! Perché non ti occupi un po" di te? I consigli di Doctissimo per equilibrare i tuoi pasti, evitare gli errori … e ritrovare il piacere di metterti a tavola, anche da solo!

Mangiare come un single
© Jupiter

Conosci a memoria i numeri di telefono di tutte le pizzerie a domicilio, ma non hai mai pensato ad andare a fare la spesa al mercato… Come tutti i single, fai poca attenzione al contenuto del tuo piatto. Qualche consiglio per evitare gli errori.

No al frigo vuoto!

Quando apri lo sportello del frigo, ci trovi il deserto… I ripiani sono vuoti, nelle mensole dello sportello ci sono solo bevande e il cestello per le verdure non è mai stato utilizzato! Il tuo stile sono lo scatolame o i cibi sottovuoto… Eppure, il frigorifero è un alleato scelto per i pasti equilibrati! E si ti comprassi qualche yogurt o altri latticini? Delle uova e anche qualche verdura. Senza dimenticare le fettine di tacchino o una bistecca… Vedrai che ti tornerà l'appetito e ti costerà meno dei piatti già pronti comprati all'ultimo minuto in rosticceria!
La soluzione: stabilire un giorno della settimana per fare la spesa. Inutile andare al supermercato. Impara piuttosto ad approfittare dei mercati e dei negozi del tuo quartiere.

Mantieni la linea!

Non è il momento di prendere peso, col rischio di restare solo ancora per un bel pezzo! Se sei un sostenitore dei piatti già pronti, leggi bene le informazioni nutrizionali sull'etichetta prima di comprare. Molte di queste squisitezze contengono una quantità impressionante di calorie! Da consumare con moderazione!
Inoltre il tuo modo di vita ha molti obblighi in meno rispetto a una vita di famiglia. È il momento di iscriverti in palestra per mantenerti in forma. Chi sa, potresti persino fare degli incontri…

Basta spizzicare!

Uno dei principali nemici della vita da soli, è sgranocchiare! Si torna a casa la sera nel proprio appartamento vuoto, si accende la tivù… e si sgranocchia qualche patatina o
una tavoletta di cioccolato! Dopo aver inghiottito un mucchio di alimenti spesso ricchi di calorie, non hai più fame per un pasto serale più equilibrato! Comincia col ridurre il tuo consumo… di televisione! Trovati un'attività nella quale investirti di più: sport, passatempi vari o lettura. Questo dovrebbe limitare le tue possibilità di sgranocchiare.
Lo scopo è quello di scacciare la noia o lo stress da casa tua.

Pasto serale… benaugurale!

Se a mezzogiorno in mensa o al ristorante, mangi abbondantemente e in maniera più o meno equilibrata, a cena non è lo stesso! Perché la sera, è spesso difficile avere la forza di preparare un vero pasto… E poi è così facile accontentarsi di pane e formaggio! Non ti dimenticare che un pasto equilibrato deve comprendere un primo o un dessert (o entrambi), un secondo e se possibile un latticino (formaggio o yogurt per esempio). Per le proteine, hai la scelta: pesce, carne o uova. Pensa anche ai carboidrati e alle verdure. Un frutto e del pane per finire. E cerca di mangiare a orari regolari.

Divertiti!

L'importante è smettere di mangiare per ammazzare il tempo o solo per sostentarti! Mangiare deve essere un piacere. Deve essere un momento privilegiato. Per questo prendi il tempo di metterti a tavola, invece di mangiare in piedi in cucina! Se ne hai il tempo e la voglia, perché non ne approfitti per cucinare? Esercitati a fare qualche manicaretto e fissa una serata "tavola aperta" una volta a settimana a casa tua. Quella sera almeno non mangerai da solo e quando diventerà un'abitudine, ci sarà folla! Alain Sousa

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?