Home  
  
  
    Analisi transazionale
Cerca

Altre terapie
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Analisi transazionale

Bambino, genitore, adulto... con quale aspetto della tua personalità comunichi? Rispondendo a questa domanda, l'analisi transazionale ci fornisce una griglia di lettura particolarmente efficace.

Analisi transazionale
© Jupiter

Fondata nel corso degli anni '50 dal medico psichiatra statunitense Eric Berne (1910- 1970), l'Analisi Transazionale fornisce una griglia di lettura degli scambi o "transazioni" con la nostra cerchia di familiari e conoscenti e ci mette a disposizione strumenti per migliorare le nostre relazioni. In origine, l'ambizione di questa terapia verbale era quella di creare una psichiatria sociale. Eric Berne propone, da un lato, di studiare lo psichismo delle persone analizzando le loro relazioni sociali; dall'altro, lo psichiatra tenta di semplificare il gergo psichiatrico in modo che paziente e terapeuta si comprendano. Questo metodo approda in Francia nel 1975 e qui occupa un posto di prim'ordine con la creazione dell'Istituto francese di Analisi Transazionale.

I principi dell'analisi transazionale

L'analisi transazionale ha come postulato di partenza la natura positiva dell'uomo nel rispetto dei dettami della corrente umanista. Il suo fondatore basa la sua teoria sui tre stati dell'io, che convivono in ciascuno di noi: il bambino, il genitore e l'adulto, che si manifestano in occasione delle nostre relazioni. Il bambino trasmette i nostri bisogni e il nostro patrimonio emozionale. Il genitore riproduce gli atteggiamenti genitoriali.
L'adulto analizza e decide.

Tutti e tre questi aspetti dell'io sono importanti, ma il problema consiste nel fatto che li interpelliamo talvolta senza cognizione di causa. Quindi, se impariamo a conoscerli meglio e a scoprire in che modo sottendono le nostre "transazioni", sarà possibile utilizzarli in modo più appropriato.

1 Analisi transazionale - continua ►

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?