Home  
  
  
    Elettroshock: ritorno in auge?
Cerca

Altre terapie
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Elettroshock: ritorno in auge?

Tutti ricordano Jack Nicholson sottoposto alle sedute di elettroshock nella celebre pellicola "Qualcuno volò sul nido del cuculo". Eppure questo metodo non è tanto barbaro come sembra. Consiste, infatti, in un trattamento completo e assai efficace per alcune forme di depressione. Alcune precisazioni su una tecnica che spaventa i più.

Elettroshock: ritorno in auge?
© Jupiter

Alcune sequenze di capolavori cinematografici hanno segnato le nostre menti. E le sedute di elettroshock sono divenute sinonimo di vere e proprie torture. Ma la realtà è molto lontana dalla finzione! Il vero nome di questo metodo inventato negli anni "30 da due neurologi italiani, Ugo Cerletti e Lucio Bini, è "terapia elettroconvulsivante" (TEC) o "sismoterapia". In Italia, dove si è inventato l'elettroshock nel 1938, esiste una grande chiusura a questa procedura medica. I centri che praticano l'elettroshock in Italia sono soltanto undici, il numero più basso rispetto alla media europea. Inoltre, l'elettroshock va praticato solo nei casi di depressione o di psicosi grave e con il consenso scritto del paziente.

Quando la corrente cura

Numerosi sono gli studi che hanno dimostrato l'efficacia degli elettroshock in alcuni disturbi psichici. Tuttavia, il suo utilizzo si limita a casi particolari, ad esempio a situazioni di depressione resistente ai trattamenti. A questo proposito, pare che gli elettroshock siano efficaci in oltre l'80% dei casi! Questo trattamento è anche indicato nelle depressioni "in cui il rischio di vita è elevato", in altre parole, se le pulsioni suicide sono forti. Il trattamento risulta persino efficace nel prevenire le ricadute in caso di depressione recidiva. Questa tecnica può trovare impiego in alcuni casi gravi di schizofrenia. Una terapia tipo prevede da un minimo di 6 a un massimo di 12 sedute, con una frequenza di 2 - 3 volte alla settimana.

1 Elettroshock: ritorno in auge? - continua ►

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?