Home  
  
  
    Viva le chiacchiere!
Cerca

Belli dentro e fuori
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Viva le chiacchiere!

Chiacchierone, siate fiere di voi stesse! Secondo il parere degli psicologi, questo gradevole difetto, alla fine, non è da considerarsi tale. Anche se irritano il nostro partner, le chiacchiere possono liberare le tensioni e rivelarsi efficaci quanto una terapia!

Viva le chiacchiere!
© Getty Images

Chiacchierare con la propria vicina di scrivania, con la portinaia del palazzo o con il parrucchiere, parlare di tutto e di niente, dei bei tempi andati e delle vacanze lontane o delle ultime tendenze della moda: tutti questi discorsi sembrano privi di significato, ma sono fondamentali! È proprio attraverso le chiacchiere, infatti, che riusciamo a evadere dalla vita di tutti i giorni e a entrare in contatto con gli altri. D'altronde, quando le confidenze diventano più serie, comunicare a parole le nostre preoccupazioni o i nostri problemi ci aiuta a ridimensionarli: in qualche modo tutto questo ci dà sollievo. D'altronde, per Marie Haddou, psicologa clinica e autrice del libro "Avoir confiance en soi", edito da Flammarion, "le chiacchiere permettono di far crollare la tensione nervosa! Parlare ci evita di somatizzare, in quanto le nostre emozioni (positive o negative, tristi o allegre) trovano un canale attraverso cui esprimersi, senza rifugiarsi nella parte più profonda di noi stessi. Peraltro, il fatto che le donne siano così chiacchierone spiega anche perché sono meno violente degli uomini e perché il numero di donne dietro alle sbarre è di gran lunga inferiore rispetto a quello del sesso opposto".

Una terapia a tutti gli effetti

In pratica, tutte le psicoterapie passano attraverso la parola, che permette di esprimere tutto il nostro mondo interiore senza passare all'atto pratico. Con un terapeuta, la parola assume una valenza liberatoria, si umanizza per diventare dialogo, scambio e comunicazione. Ma anche un'amica intima può incarnare molto spesso il ruolo di terapeuta. Alcuni professionisti si occupano del nostro corpo mentre noi apriamo loro la mente: parrucchiere, estetista, pédicure, fisioterapista, massaggiatrice, e così via. In posizione regressiva, confidiamo loro le nostre preoccupazioni più intime, sono al corrente di molti dettagli della nostra vita e di altrettanti segreti della vostra vita sessuale!

Imparare di nuovo a parlare…

Nella vita di tutti i giorni non discutiamo più, limitandoci al semplice scambio di informazioni pratiche. Occorre quindi ritrovare il gusto di chiacchierare, soprattutto con i nostri figli. Ovviamente, tutto questo dopo che hanno fatto i compiti, finito di bere il loro bicchiere di latte e riordinato la camera da letto. E se invece smettessimo di rivolgere continue domande per fermarci a discutere con loro? I bambini adorano chiacchierare e spesso approfittano di questi momenti privilegiati per raccontare cosa passa loro per la testa e ciò che a volte li turba. Il consiglio è quindi di spegnere la TV mentre si cena.
Sul posto di lavoro, le chiacchiere sono un ottimo strumento di difesa contro lo stress o i cambiamenti. Inoltre, è proprio discutendo davanti alla macchinetta del caffè che si scopre che è vacante un posto all'ufficio Contabilità, che la Direzione Risorse Umane è cambiata, che il management aziendale prevede di associarsi a un grande gruppo o che il comitato aziendale offre delle poltrone per assistere al prossimo festival del jazz. Ma attenzione a non mettere in giro pettegolezzi e voci infondate perché tutto questo potrebbe finire per nuocere.

Ovviamente, non è neppure da trascurare il dialogo con il partner. A forza di dire "non ascolta quello che gli dico", si finisce per smettere completamente di parlare. Non esitare, quindi, a parlare mentre sei in coda alla cassa del supermercato o con i vicini quando sei in ascensore. Basta iniziare la conversazione: non corri alcun rischio e poi, un po' di spontaneità non guasta, anzi, è piacevole!

Isabelle Delaleu

Commenta
04/04/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Psicologia

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?