Home  
  
  
    L'intelligenza intuitiva
Cerca

Felicità
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'intelligenza intuitiva ti rende felice

Si dice spesso che le donne possiedono un "sesto senso": una piccola voce interiore che permette loro di indovinare le intenzioni di un interlocutore, che dice loro di procedere o, al contrario, che le mette in guardia… Non vi è nulla di soprannaturale, tuttavia bisogna ancora accettare, in totale semplicità, di ascoltarla e di concederle la fiducia che merita.

L'intelligenza intuitiva
© Getty Images

Si dice sovente che le donne possiedono un "sesto senso": una piccola voce interiore che permette loro di indovinare le intenzioni di un interlocutore, che dice loro di procedere o, al contrario, che le mette in guardia… Non vi è nulla di soprannaturale, tuttavia bisogna ancora accettare, in totale semplicità, di ascoltarla e di concederle la fiducia che merita.

Ascolta la tua voce interiore

L'intuizione è come la memoria: ci apporta costantemente informazioni senza che ne siamo realmente coscienti, che siano utilizzabili nell'immediato o, al contrario, nascoste in un angolo oscuro del nostro cervello. Quanto più prenderai coscienza di questo lavoro ascoltando ed entrando in contatto con le tue sensazioni, tanto più la tua intuizione sarà affidabile ed efficace. Il tuo sesto senso si sbaglia di rado: è la tua interpretazione che può essere errata, perché ti rifiuti di sentirti pilotato. Il tuo istinto ti ordina di diffidare di un individuo, anche se affettuoso? Ti spinge verso un altro che non avevi notato? Abbi fiducia, lasciati guidare.

Trova il tuo stato intuitivo

Si tratta di uno stato di attesa che permette all'intuizione di esprimersi liberamente. Rilassati, respira tranquillamente e profondamente. Cerca di concentrare la mente con un'immagine che ti aiuterà a creare il vuoto. Se provi emozioni (rabbia, paura, tristezza… ) o se ti crei nella mente degli obblighi ("io devo…"), non sei più nello stato intuitivo.

Decifra i "messaggi"

Senti parlare più volte nella stessa giornata di una persona o di un luogo? Una parola ritorna senza sosta (nelle tue letture, in un film) intorno a te? Cerca di decifrarne il significato. A poco a poco, noterai che, tutt'intorno, le coincidenze si moltiplicano, le coglierai e cercherai di vedervi un "segno". Non aspettarti, però, un messaggio definito né una risposta bell'è pronta: l'intuizione non è chiara e limpida, organizzata in frasi o in discorsi logici. Al contrario, si esprime tramite metafore, immagini o simboli. Come un messaggio in codice, frammentario, dovrai tradurla e darle un senso. Devi capire che è la validità della tua interpretazione a rendere l'informazione intuitiva "vera" o "falsa".

Crea la tua base di dati

Ascoltare la propria intuizione è come imparare a esprimersi in una lingua straniera, ma ogni simbolo (il mare, una donna in bianco, dei fiori, il colore verde…) può avere un significato diverso a seconda della persona e del contesto. Devi quindi creare un tuo "dizionario intuitivo". Annota in un taccuino tutto ciò che riguarda le tue intuizioni: quali domande ti poni e cosa hai visto apparire, quali sono i simboli che ritornano sistematicamente? A poco a poco, il tuo dizionario si arricchirà e ti aiuterà a vedere chiaro dentro di te.

Isabelle Delaleu

Commenta
31/12/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?