Home  
  
  
    La fortuna va provocata
Cerca

Felicità
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La fortuna va provocata

Perché ci sono giorni sì e giorni no? Perché le disgrazie capitano sempre a te, come se le circostanze si coalizzassero per renderti la vita impossibile? Eppure, si può portare la fortuna dalla propria parte e interrompere il circolo vizioso: basta sfidare il caso...

La fortuna va provocata
© Getty Images

Dopo un risveglio difficile, Giulia perde il treno, innervosita prenota quello successivo e sale in carrozza. Nel vagone ristorante incontra Mario, un vecchio amico d'infanzia, a cui aveva pensato proprio la mattina stessa e che non vedeva da più di un anno. Caso o coincidenza? La nostra vita e gli incontri che costellano la nostra esistenza sono una combinazione di caos e di ordine, di gioco e di determinismo. Non per nulla la parola "caso" ha come sinonimo "azzardo", un termine di origine araba che significa "gioco di dadi". Per gestire il comportamento imprevedibile, meglio saperne di più sulle coincidenze. Di cosa si tratta? Come agiscono?

Una storia di sincronie

Secondo Jung, il celebre psicanalista che ha esplorato a lungo le parti più profonde del nostro inconscio, i casi fortunati appartengono alle sincronie, ovvero ad avvenimenti apparentemente indipendenti tra loro che si verificano contemporaneamente e sono legati da un significato. Ad esempio, un tuo amico ti parla di un viaggio nel deserto, il mitico film Laurence d'Arabia è trasmesso alla televisione, e facendo la spesa trovi degli asciugamani da spiaggia con disegnati dei dromedari... Tra la massa di informazioni che riceviamo dall'esterno, la vita attira la tua attenzione su quelle importanti.

Una questione di intuizione

A cosa serve il caso? È una strategia necessaria per la vita e serve a far emergere una nuova priorità. Grazie alla sorpresa dovuta a un avvenimento improbabile, a un incontro, una serie di coincidenze, avrai l'occasione di rimetterti in moto in un momento della tua vita in cui ti sentivi schiacciato dagli impegni o sul punto di cadere in una sorta di grigia routine. In realtà, le coincidenze non sono poi così rare: per poterne approfittare occorre saperle riconoscere e quindi imparare a osservare il mondo che ci circonda, disfarsi dell'eccesso di razionalità e sviluppare la facoltà intuitiva. 

In pratica

Ecco alcuni consigli pratici per avere la fortuna dalla tua parte a seconda delle situazioni:

Per trovare la casa dei tuoi sogni

Il metodo: procurati un quaderno e presta attenzione a tutto ciò che viene detto intorno a te, e vedrai che se sei vigile le coincidenze si moltiplicano. È proprio mentre cerchi una casa che vieni a sapere che i tuoi amici stanno traslocando.

In pratica: Angela ti informa che suo cugino Alberto parte per un lungo viaggio in Africa, tu cogli l'occasione e le chiedi cosa farà della sua splendida casa. Oppure: riesci a captare dei frammenti di una conversazione riguardo a dei loft in vendita a un prezzo stracciato... Ignora la tua parte razionale e i pensieri del tipo "questa notizia è assurda, di sicuro si tratta di una bufala". E cerca di cogliere l'opportunità.

Per trovare il lavoro giusto per te

Il metodo: il sogno a occhi aperti. Ogni mattina visualizza a lungo e nei dettagli la situazione ideale per te: la mente agisce sulla realtà e questo esercizio ti permetterà di incontrare "per caso" la persona che ti aiuterà a fare il colpo grosso.

In pratica: se un'amica ti invita a pranzo, accetta. Se prendi la metro, avrai maggiori possibilità di incontrare dei vecchi compagni di scuola - ma che coincidenza! – che sono appena stati assunti nell'azienda dei tuoi sogni e sono in cerca di nuovi collaboratori.

Per trovare l'uomo o la donna dei tuoi sogni

Il metodo: formula i tuoi bisogni. Per provocare il caso, è necessario individuare i propri bisogni fondamentali, che si differenziano dai semplici desideri o dalle soddisfazioni effimere.

In pratica: lanciati in una conversazione con una ragazza appena conosciuta, soprattutto se non è il tuo tipo. Potresti scoprire che quando eravate bambini abitavate l'uno di fronte all'altra. O che siete stati in Etiopia nello stesso periodo, lei per i suoi studi di archeologia, tu per un reportage fotografico... Invitala a cena senza troppe idee preconcette né troppe aspettative. Il mondo è un vasto scenario di esperienze dove tutto è possibile.

Catherine Maillard

Commenta
04/04/2012
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?