Home  
  
  
    Come mantenere la calma in auto
Cerca

Rabbia e rancore
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Mantieni la calma quando guidi

Non appena ti metti al volante di un’auto, ti trasformi. Diventi aggressivo/a, se non volgare, e i tuoi amici ti rimproverano di terrorizzarli a causa di una guida pericolosa. Che ne dici di darti una calmata?

Come mantenere la calma in auto
© Getty Images

Ogni anno il numero di incidenti d’auto fa parlare di sé sui giornali. Sei tra coloro che si comportano come se questo possa capitare solo agli altri. Eppure, se non cambi atteggiamento al volante, ben presto potrebbe riguardare anche te. Cosa fare per migliorare?

L’automobile, un prolungamento di sé

La potenza della tua auto ti trasmette una sensazione di forza che non cerchi di ostacolare. Questo piacere nel far ruggire il motore, pronto a superare i limiti di velocità consentiti, ha come freno solo la presenza di altre auto che t’impediscono di godere appieno delle capacità del tuo motore. È che, una volta in auto, tu e lei diventate un tutt’uno: la sua velocità è la tua foga, la sua leggerezza la tua abilità. Molto più di una semplice macchina per te, la tua auto è come una seconda pelle. L’ammirazione, l’esasperazione o la paura che eserciti sugli altri con il tuo comportamento al volante è una forma di dominio. Finché non avrai preso coscienza del rapporto che hai con questo strumento motorizzato, sarà difficile cambiare.

Rispetta il codice della strada

Su una cosa non c’è alcun dubbio: ognuno di noi è colui che ha più fretta e che ha buone ragioni per arrivare il prima possibile a destinazione. Eppure, se tutti rinunciassero a fare zigzag per guadagnare un posto nella fila, se evitassero di fare sorpassi azzardati senza avere visibilità, se non andassero troppo veloce, obbligando chi va più piano a virare d’urgenza, l’auto ucciderebbe meno. Le leggi che regolano il codice della strada hanno un senso; non spetta a nessuno reinventarsele, anzi, bisogna rispettarle. E poi, quando non è indispensabile, lascia l’auto in garage ed esci a piedi o in bici. Avrai meno stress!

Non superare i limiti

Neanche a dirlo, è nei Paesi latini che la guida a rischio è più diffusa; il temperamento macho influisce forse il modo di guidare? Nei Paesi in cui il corpo e il piacere fisico rappresentano maggiormente dei tabù, i guidatori sono più rispettosi della legge: è il caso dell’America del Nord in cui, del resto, le infrazioni al codice della strada sono fortemente represse e in cui il cittadino è restìo a trasgredire i divieti. Certo, negli Stati Uniti o in Canada, gli utenti affermano il loro potere acquistando auto dalla carrozzeria immensa, ma non hanno bisogno di andare forte o di mettersi in pericolo per dimostrare la loro virilità.

I consigli per rimanere calmi

Ecco alcuni consigli prima di mettersi al volante e guidare in tutta serenità: 

• Evita determinate sostanze
Bere alcol prima di guidare rallenta i riflessi e rende aggressivi in caso di contrarietà o imbottigliamenti nel traffico; fumare cannabis forse calma, ma non consente una buona valutazione della strada; il caffè sveglia ma rende nervosi. Quindi consuma con moderazione gli eccitanti!

• La musica addolcisce la vita
Per farti compagnia durante il viaggio, scegli una musica che rilassi invece di scatenare il tuo senso del ritmo. In previsione di code e traffico, procurati anche la registrazione di un comico: nonostante lo stress delle circostanze, ti divertirai.

• I bambini prima di tutto
Prima che i tuoi figli si agitino, pensa a come occuparli: alcuni amano leggere, altri ascoltare una storia con il loro mp3, altri ancora preferiscono disegnare o giocare con la bambola… Esistono attrezzature adattabili ai sedili dell’auto che consentono al bambino di disporre di uno svuotatasche, di un posto in cui sistemare i giocattoli, o di un tavolinetto come quello nei treni. Se il tuo bambino soffre il mal d’auto, lasciagli una bottiglia di plastica a portata di mano, prevedi delle salviettine per pulirlo, abiti di ricambio, e prova i rimedi venduti in farmacia contro il mal d’auto.

• Fai una pausa
Prevedi una tappa a metà tragitto: il tuo lungo viaggio non sarà più solo una corsa contro i chilometri, ma un modo piacevole per scoprire attrazioni turistiche! Se il tragitto è molto lungo, calcola una fermata ogni due ore di strada.

• Un’auto più "zen"
Perché non pensare, quando deciderai di cambiarla, a un’automobile che ti aiuti a restare zen? L’aria condizionata sempre più diffusa può aiutarti ad affrontare meglio le lunghe code in estate… Altri preferiscono un’auto che consenta loro di avere una guida leggera e senza scosse.

Buon viaggio!

Marianne Chouchan

Commenta
02/08/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?