Home  
  
  
    Dedica del tempo a te stessa
Cerca

Stress
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Dedica del tempo a te stessa

Dovremmo lavorare meno, ma non smettiamo di lamentarci dello stress e della mancanza di tempo. Come garantirci delle pause per ricaricare le batterie e smettere di trascurare la nostra vita? Doctissimo propone alcuni consigli che permetteranno di ritagliare momenti preziosi per noi stessi. Solo per noi.

Dedica del tempo a te stessa
© Getty Images

Segui questi consigli per dedicare, finalmente, un po' di tempo a te stessa!

1 - Suddividere la distribuzione delle ferie

Hai l'impressione di correre senza tregua con il solo obiettivo delle vacanze. Per sfruttare il tempo nel modo giusto, è meglio ripartire la distribuzione delle ferie, anziché concederti cinque settimane ininterrotte nel mese di agosto. Se non hai figli che vanno a scuola, prendile fuori stagione. Le vacanze in luoghi assolati durante il periodo invernale sono un antidoto contro la stanchezza e il morale a terra. I carnevali come quello di Nizza, Rio, Venezia, che si tengono nel mese di febbraio, rappresentano anche una pausa festosa in grado di infondere dinamismo.

2 - Partire nel week-end

Cambiare ambiente dà il tempo di respirare un po' e permette di tagliare i ponti con il lavoro. Affitta un alloggio romantico o approfitta delle promozioni last minute che trovi su Internet. I siti dedicati ai viaggi ne propongono molte: soggiorni a Lisbona, Roma, Madrid e in diverse altre città a tariffe stracciate. Obiettivo: liberarsi delle pressioni quotidiane e dello stress prodotto dal lavoro. Persino una breve pausa può rivelarsi salutare.

3 - Praticare sport di gruppo

Per quanto tu sappia che mantenere la forma fisica richiede costanza, ogni volta è la stessa solfa: sacrifichi il tempo al lavoro e ad altre attività... Ma, in fondo, tutto questo ti fa piacere. Piscina, fitness o arti marziali, il metodo migliore per non perdere questo incontro con noi stessi è coinvolgere un amico. In due si hanno maggiori stimoli. Durante la pausa pranzo o dopo il lavoro per i più coraggiosi; il sabato per i più indaffarati.

4 -Pianificare il tempo libero

Ritagliati un po' di tempo libero per non dire più nel fine settimana: mi sono persa questo bellissimo film, questa mostra straordinaria, questo spettacolo eccezionale. Pensa, piuttosto, a pianificare il tuo tempo libero. Una buona gestione del proprio tempo libero richiede di organizzarlo in anticipo per evitare di veder scivolare via… i giorni, le settimane, i mesi!

5 - Praticare l'elogio della lentezza

Passiamo il tempo a fare più cose contemporaneamente: telefonare mentre siamo alla guida, mangiare mentre camminiamo... Per uscire da questo circolo vizioso, occorre ritrovare la serenità. Ad esempio, trascorrere momenti distesi sul letto di una stanza a osservare il movimento di una tenda agitata dal vento. Obiettivo: rimanere immobili.

6 - Concedersi una sera al mese da soli

Andare a dormire tardi durante la settimana diventa alla lunga molto faticoso, uscire senza portarsi i bambini non solo è complicato, ma è anche costoso. Senza parlare poi del fatto che in due i desideri possono essere discordanti. Per essere sicuri di potersi concedere un po' di tempo per se stessi, è necessario cambiare abitudini: per farti del bene, concediti una sera al mese. Fai solo ciò che ti piace, ad esempio un bagno agli oli essenziali, una partita a biliardo, e così via…

7 - Dare la caccia agli elementi di disturbo

Fin di prima mattina, decidi di farla finita con persone o situazioni che giungono a sabotare gli spazi di tempo che ti concedi e che sono necessari per essere produttivi. Telefonate, interruzioni, fax ed e-mail ci lanciano palle che siamo ben allenati a prendere al volo… sul naso. Risultato: ti ritrovi a fine giornata senza aver raggiunto l'obiettivo che ti eri prefissata. Metti la segreteria telefonica e richiama solo quando hai portato a termine il tuo progetto. Stila ogni giorno un elenco delle tue priorità (telefonate e persone).

 

Catherine Maillard

Commenta
26/10/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?