Home  
  
  
    Riacquista la fiducia in te stesso
Cerca

Timidezza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come riacquistare fiducia in se stessi

La fiducia in sé non è innata. Un po’ più di stima di sé, di esperienza e di sfrontatezza può permetterti di affermarti con più facilità. Doctissimo ti fornisce qualche consiglio per riuscire ad affrontare gli altri e avere successo in quello che fai!

Riacquista la fiducia in te stesso
© Getty Images

Vorresti avere più fiducia in te stesso e osare finalmente affrontare il mondo? I consigli qui di seguito possono aiutarti…

Non sfuggire gli sguardi
Non appena qualcuno ti guarda apertamente, abbassi gli occhi o giri la testa. Smettila di sottrarti agli sguardi altrui! La comunicazione non passa solo attraverso la parola! Le espressioni, le tue come quelle del tuo interlocutore, sono importanti. Ovviamente, non esagerare neanche e non fissare in continuazione l’altra persona.

Sfrutta la tua paura
Nelle situazioni nuove provi paura, se non addirittura panico. Non spendere tutte le tue energie e i tuoi pensieri nel cercare di dissimulare il tuo nervosismo. Cerca invece di trasformarlo in azioni: parla, vai incontro agli altri…

Crea il contatto
Certo, iniziare una conversazione con uno sconosciuto o anche con il tuo vicino di casa ti sembra una cosa impossibile. Dì a te stesso che tutti sono nervosi quando devono avvicinarsi a qualcuno. Quindi sforzati di creare un contatto, invece di cercare sempre di evitarlo. Questo dovrebbe rassicurarti e permetterti di trovare il modo migliore per allacciare dei rapporti.

Buttati
Buttati! Non esitare a scoprire nuovi ambienti e a fare nuove esperienze. Piano piano diventerai capace di adattarti a nuovi contesti in men che non si dica.

Non imitare
Certo, a volte può essere utile prendere come modello qualcuno sempre sicuro di sé. Tuttavia, questa imitazione deve avere dei limiti. La fiducia in sé si manifesta in modo diverso in base alle personalità e allo stile di ciascuno. Non devi quindi copiare il tuo atteggiamento su quello degli altri. Cerca il tuo personale modo di esprimerti.

Sono il migliore
Utilizza il metodo Coué! Ripetiti “posso riuscirci” oppure “sono il migliore”! D’accordo, il pensiero positivo dà risultati piuttosto più precari. Ma provarci non costa niente e può rivelarsi efficace. A volte basta una piccola spinta per passare dalla parte dei vincitori!

Affermati
Certo, parlare forte non è necessariamente un segnale di fiducia in sé… ma aiuta ad affermarsi. Ed è certo più efficace che bisbigliare con la mano davanti alla bocca! Inoltre, guarda il tuo interlocutore negli occhi e rivolgiti direttamente alla persona in questione.

Non porti obiettivi impossibili
La tua mancanza di fiducia in te deriva da una continua sensazione di fallimento? Smettila di fissarti o di accettare obiettivi irraggiungibili! Una delle chiavi per aver fiducia in sé è il realismo: devi essere consapevole delle tue capacità e soprattutto dei tuoi limiti! Eventualmente, segmenta il tuo obiettivo in varie fasi intermedie. Riuscire a superare queste piccole tappe ti aiuterà a raggiungere i tuoi scopi, a condizione di restare nei limiti del ragionevole.

Vai sempre avanti
Sempre allo scopo di evitare i fallimenti, è necessario capire i tuoi errori! Valuta in modo preciso le ragioni dei tuoi fallimenti passati, sia in campo professionale che privato. Evita di ripetere vecchi errori, puoi solo migliorare…

Fai sport
Scegli un’associazione sportiva non lontana da casa tua. Iscriviti però nella categoria adatta a te (principiante, ecc.) e cerca di affrontare gente del tuo stesso livello. Vedrai, le vittorie che riuscirai a strappare ti rassicureranno inevitabilmente circa le tue capacità. Tanto che in poco tempo ti sorprenderai tu stesso dei risultati ottenuti.

Alain Sousa 

Commenta
13/08/2013
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Momento di malinconia o depressione?

Test psicologia

Momento di malinconia o depressione?